TRASMISSIONE TELEMATICA DEI CORRISPETTIVI

L'obbligo della trasmissione telematica dei corrispettivi decorre:
- dal 1° luglio 2019 per i soggetti con volume d'affari IVA superiori a 400.000 euro
- dal 1° gennaio 2020 per i soggetti con volume d'affari IVA non superiore a 400.000 euro

IL BONUS
Per ogni misuratore fiscale lo Stato offre un contributo pari al 50% della spesa sostenuta, fino a un massimo di 250 euro in caso di acquisto e di 50 euro in caso di adattamento (ove possibile). Il contributo è valido per le spese sostenute nel 2019 e nel 2020.

COME OTTENERE IL CREDITO DI IMPOSTA
Il bonus viene concesso all'esercente come credito di imposta, utilizzabile in compensazione tramite modello F24, a partire dalla prima liquidazione periodica dell'IVA successiva al mese in cui è stata registrata la fattura relativa all'acquisto o all'adattamentodel misuratore fiscale ed è stato pagato, con modalità tracciabile, il relativo corrispettivo.
Il modello F24 deve essere presentato esclusivamente tramite i servizi telematici messi a disposizione dall'Agenzia delle Entrate.

CREDENZIALI FISCONLINE
Per procedere alla fiscalizzazione del Registratore Telematico è necessario accedere a Fisconline, area riservata dell’Agenzia delle Entrate.
Per ottenere le credenziali di accesso all’area riservata Fisconline è possibile richiedere il PIN on-line, oppure fissare un appuntamento nella sede di competenza dell'Agenzia delle Entrate.

CONNESSIONE INTERNET
Per la trasmissione telematica dei corrispettivi è necessario disporre di connessione Internet.